La scorsa settimana è venuto a trovarci direttamente dal Nord America uno dei nostri nuovi clienti: Encontrack, il Telematics Service Provider leader del mercato messicano.

Encontrack conta 8 delle prime 10 assicurazioni come clienti Insurance Telematics e offre servizi di Stolen Vehicle Recovery e Fleet. Attualmente vanta 160.000 device installati su automobili e veicoli commerciali. Ma chi è? Di cosa si occupa? Parola a Felipe de Jesús Rivera Cazares, CTO di Encontrack!

  • Come è cominciata la collaborazione tra Encontrack e GreenVulcano?

Durante le attività di networking sono stato presentato a Gianfranco – Co-founder & CEO del Gruppo – e al team di GreenVulcano. Nel nostro primo approccio commerciale, abbiamo richiesto a GreenVulcano di sviluppare e integrare alcuni servizi nella nostra piattaforma di prossima generazione, chiamata EnControl. Ci siamo presto resi conto della vasta esperienza, dell’alta capacità tecnica e della professionalità del team di GreenVulcano. Così, dopo una rapida negoziazione win-to-win, le due aziende – GreenVulcano ed Encontrack – hanno firmato un accordo a lungo termine per lo sviluppo, il supporto, il miglioramento e la crescita di Encontrol.

  • Quali le opportunità emerse o le potenzialità di quella collaborazione?

Questo sforzo congiunto tra GreenVulcano e Encontrack ci permetterà di posizionarci in nuovi mercati molto rapidamente. Encontrack sarà in grado di ridurre il Time-to-Market dei suoi nuovi prodotti e servizi contando su GreenVulcano come partner tecnologico. In generale, questo accordo strategico porterà a entrambe le aziende più ricavi e valore di mercato.

  • Di visioni e progetti: come si inserisce questa collaborazione rispetto ai piani di espansione delle due realtà e ai relativi progetti (facciamo riferimento alla realizzazione di una nuova piattaforma telematica in grado di fornire servizi a valore aggiunto quali Driving Behavior, Crash and Claim management, Mobile App Development)?

Oltre ai mercati europei e americani che GreenVulcano già presiede, il Gruppo sarà in grado di espandere la value proposition ai mercati messicani e LATAM. Dal punto di vista di Encontrack, questo accordo le permetterà non solo di competere, ma di superare i suoi concorrenti in quei segmenti di mercato in cui attualmente non è leader, come la telematica e il Fleet Management. Inoltre, avrà la possibilità di prendere il comando sui mercati emergenti come UBI e InsurTech, diventando il più grande fornitore di servizi in questa regione.

  • Quali gli impatti sullo sviluppo futuro di questo settore?

I grandi attori mondiali dei mercati telematici non sono stati in grado di dominare con successo il mercato in Messico e nei paesi LATAM per ragioni economiche, politiche e culturali. Combinando gli sviluppi tecnologici e il know-how di GreenVulcano con la piena comprensione di questi mercati, le strategie commerciali e il networking di Encontrack, viene a formarsi quel mix perfetto per fornire non solo i prodotti e i servizi che questi mercati richiedono, ma quelli che le compagnie di assicurazione richiederanno nel breve e medio termine, posizionando sia Encontrack che GreenVulcano come top-provider in un mercato ancora emergente.